.
Annunci online

Reconquista
Il viaggio di un eternauta
POLITICA
28 febbraio 2013
Onori, oneri, disonori
Onore ad Antonio Ingroia e ad Antonio Di Pietro, magistrati integerrimi del Pool Antimafia di Caselli e del Pool Mani Pulite di Borrelli, politici autodidatti sconfitti.

Dispiace, ma rincuora che la loro vita permette loro di guardarsi sereni allo specchio ogni mattina, anche da ignoti, senza interviste TV o web.

Onere a Pier Luigi Bersani che, suo malgrado, tiene incollata a se' la maledizione della nomenklatura dalemiana. Difficile convincere gli originali e impegnati pentastellati che l'impegno sull'abolizione per via costituzionale di senato e province o su misure efficaci per i conflitti di interesse, i reati contro la pubblica amministrazione, la malavita organizzata sia sufficiente a farli cadere nella trappola dei riti usuali. D'altra parte associare il caimano sarebbe suicidio collettivo.

Eppure la rivoluzione è proprio questa: finalmente impegno ed efficacia contro l'evasione fiscale dei lavoratori autonomi, contro la corruzione della casta, contro gli affari finanziari della criminalità organizzata per liberare i lavoratori dipendenti dal giogo di pagare da soli servizi pubblici scalcinati, scherniti da politici beffardi, intimiditi da mafiosi.

Disonore a chi sta pensando di mettere insieme PDL e PDmenoL sotto la bandiera del giovanotto fiorentino ciellino rampante, imparaticcio del marketing paterno, che ha il torto non tanto di piacere ai berluscones che vedono giustamente in lui un modo di affermare apoditticamente e non analizzare da berluschino, ma soprattutto perchè la pensa come loro.

Infatti, in questo paese culturalmente devastato dall'incomprensione dell'illiceità di comportamenti finalizzati al denaro, costi quel che costi, in un paese che dovrebbe mettere alla gogna i biscazzieri alla Briatore, i ruffiani alla Mora, i manipolatori alla Moggi e i ricattatori alla Corona, sapete che disse in sostanza messere Pulcino Pio?

"Perchè tanto carcere, in fondo ha fatto due foto..."

Disonore a lui e a chi, tanti, tra poco o molto, lo voteranno salvando elettori ed eletti di PDL e PDmeno L.

  

Rubriche
Link
Cerca

tag cloud
cacciari amore mafia andreotti cossiga briatore bisignani giustizia blac bloc bersani alitalia bordin d'alema renzi politica corruzione aglieri afganistan berlusconi bilancio
Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Italia



IL CANNOCCHIALE